Marie-Julie scoprire

Casa de Marie-Julie

"Dal Calvario fino ai giorni nostri, non ho mai visto tante grazie,quanto quelle riservate per questo luogo dal quale vi parlo." (Notre Dame il 16 Marzo 1880)."

" Qui, sarà elevato un Santuario alla Croce e a Maria Immacolata. Questo luogo sarà venerato da tutti. Qui Guarirò i corpi e le anime attraverso un'acqua viva" (Nostro Signore il 14 Agosto 1875)

"Eccola la grandezza del Mio Santuario, Ne sarò' l'TelArchitetto. Andate, Miei Angeli e Miei Serafini, tagliate voi stessi le pietre per cominciare."

"Ecco come le opere segrete arriveranno dolcemente a compimento, dopo essere state apparentemente velate per molto tempo."

"Chiedo solo di essere in Cielo la piccola intermediaria dei miei amici presso il Bon Dio"  (Estasi del 4 marzo 1884)

Marie-Julie nasce a Blain (Francia) il 12 Febbraio 1850. Aveva appena tre o quattro anni quando la famiglia Jahenny si trasferisce nel paesino di La Fraudais. Bambina molto pia, si distingue molto presto per un grande amore per la preghiera e per la Croce.

All'eta' di 23 anni, cade malata e durante quella che si credeva essere la sua agonia prima di morire, la Santa Vergine le appare a due riprese per annunciarle la sua prossima guarigione e per domandarle se accettava di portare sul suo corpo, i segni  delle Piaghe del suo Divin Figlio. La stigmatizzazione inizia il 21 Marzo 1873. Da quel giorno in poi, fino alla sua morte, vivrà' la Passione di Nostro Signore tutti i venerdì'. Marie-julie  ha sofferto la Stigmatizzazione sul suo corpo in un modo sorprendentemente completo rispetto ad altri Santi.

Marie-Julie JAHENNY

1850 – 1941

La sua vita sarà' un susseguirsi di eventi soprannaturali: visioni celesti (ha dialogato con più' di 200 tra Santi e Sante del Cielo), profezie sull' avvenire della Chiesa e della Francia, comunioni miracolose, digiuni completi, discernimento circa gli oggetti benedetti e non…

Durante la sua vita Marie-Julie riceve l'appoggio di Monsignor Fournier e di Monsignor Le Fer de la Motte, Vescovo di Nantes (sempre in Francia), che si recavano a farle visita.  Monsignor Fournier si reco' personalmente a Roma per difendere la sua causa.

Chiese al Dottor Imbert-Gourbeyre, specializzato in stigmatizzazioni, di studiare il caso di Marie-Julie ed egli decreto' : "non c'e' nessuna frode a La Fraudais"

Vittima espiatrice per la Santa Chiesa, la Francia e i peccatori, Marie-Julie si spegnerà serenamente a La Fraudais il 4 Marzo 1941.

La tomba di Marie-Julie nel cimitero di Blain

Andate avanti fino alla Croce (parte D), risalite fino alla quarta fila. La tomba di Marie-Julie e' l'undicesima.

Marie-Julie e' seppellita insieme a sua sorella Angela (Angèle). Si tratta della stessa sorella di cui Nostro-Signore disse a Marie-Julie, durante un' estasi, nell'ultimo anno della sua vita:

"Ricordati che conservo intatto nella terra il corpo di una sorella"

Estasi del 2 Gennaio 1885  Riguardo alla morte di Marie-Julie e il velo del Santo Ciborio posato su di essa durante un'estasi :

"Voglio  portarlo sulla terra"   

Gesù' le dice : 

"Figlia mai, Io nasconderò' il Mio Cuore sotto questo velo, e lui andrà a vivere nel tuo cuore. Il tuo cuore batterà come prima. Il tuo amore non rallenterà mai; non dimenticherai mai il mio Nome sotto le tavole della tua bara ; il soffio di vita del Mio Cuore sarà trapiantato all'interno della tua tomba."

Come venire a La Fraudais ?

Andate fino a  Blain che si trova lungo la via tra Nantes e Rennes. Una volta arrivati a Blain, prendete la direzione di Laval sulla Nazionale 171 (N 171). Dopo aver superato l'ultima rotonda, (troverete sulla vostra sinistra un negozio. Punto P), in alto della collinetta, prendete la prima strada sulla vostra sinistra che vi condurrà a  La Fraudais.

Profezie già' realizzate

Fin dal 1877 Marie-Julie annuncia :

- La morte del Conte di Chambord (il quale doveva salvare la Francia e trasmettere il trono al legittimo successore al trono)

- Il 15 Settembre 1881, annuncia tutte le circostanze della morte di Mélanie Calvat, la pastorella di La Salette (che morirà' il 15 Dicembre del 1904)

- Annuncia l'eruzione del Monte Pelé in Martinicca, e, in seguito, la descriverà' nella stesso momento in cui si avvera.

- Profetizza le due guerre mondiali e la guerra in Algeria.

- L'aborto e le sua conseguenze.

Profezie che devono ancora avverarsi Segni premonitori

Marie-Julie  ha predetto la disoccupazione di massa, l'insicurezza nelle città, la liberazione di prigionieri, la perdita della fede con la conseguente di-cristianizzazione, i cambiamenti climatici e le catastrofi ad essi legati, degli orribili terremoti e tante altri eventi che viviamo oggigiorno:

"I disegni di coloro che dirigono la Francia toglieranno il lavoro alla classe operaia e l'impiego a tutti…."

"la Francia diventerà' di Maometto…"

"piogge torrenziali che ritarderanno i raccolti, saranno segni promontori di questa rivoluzione."

"la grande rivoluzione mondiale inizierà' in Francia: Lei per prima correrà verso l'abisso , ma sarà' anche la prima a risorgere"

"Bisogna che il regno delle tenebre e del peccato finisca. Mai la terra e il mondo saranno stati in un tale stato. Bisogna che tutto questo finisca, altrimenti tutte le anime si perderanno !"

"C'e' del male ovunque, e Dio conosce il fondo di ogni cuore. Ogni luogo e' segnato dal Dito di Mio Figlio, sulla pagina di un libro nascosto sotto alla sua Tunica Divina.

La sua Misericordia sarà pronta a lasciarsi toccare, ma così poche anime pregano, un così grande numero di oltraggi.." (24 Marzo 1881)

"Vedo nel sole, che si vuole imporre una legge, ovunque sia possibile : e' la profanazione del giorno Santo di Dio. Questa profanazione, si cercherà di stabilirla regolarmente dappertutto e su tutti i punti."

Missione di Marie-Julie

"Ho voluto avvisare il mio popolo affinché non sia sorpreso."

"Aspettate nella Fiducia e nella Speranza. Dubitare, sarebbe offenderMi ."

"Non dubitare, Francia, che i giorni e le ore sono contate nel Mio Cuore; ancora un po' di tempo e le Mie promesse si avvereranno!"

"Avvertirò i Miei amici con dei segni della Natura. Io li avviserò'."

"Saprò proteggere tutti i miei (fedeli). Ho fatto mettere sul Mio Cuore una scala che conduce alla Terra, via preparata per i tempi dei castighi."

M. et Mme SZCZEBURA

Associazione "Il Santuario di Marie-Julie Jahenny"

La Fraudais

F – 44130 Blain

Tél / Fax :00.33.2.40.51.06.81.

 http://www.marie-julie-jahenny.fr

Exorcisme de Léon XIII - Articles Religieux - Livres et brochures - Religious items - Discover Marie-Julie - Infos du Sanctuaire - Conférences

Neuvaine de prière - Dévotion réparatrice - Paroles du Ciel - Découvrir Marie-Julie - Historique - Marie-Julie du Crucifix - Les demandes du Ciel

Le surnaturel - Oraisons et prières - Témoignages - Des extases de Marie-Julie - Les évènements annoncés - Quelques prophéties - Autres prophéties

Cris du Ciel - Le Sanctuaire de Marie-Julie - Informations légales - Conditions générales de vente - Contact - Ritorno

© 2014 - Tous droits réservés "Association le Sanctuaire de Marie-Julie Jahenny" Tél : 02 40 51 06 81