Pregate per l'avvento del Regno del Sacro Cuore

Dal 1 ° agosto 2015, si recita il rosario tutti i giorni alle 18:30 nella casa di Marie-Julie la venuta del Regno del Sacro Cuore in Francia e nel mondo, che sarà seguita dalla preghiera ai Cuori Nove degli Angeli e la preghiera per l'avvento del Regno del Sacro Cuore sopra. (tranne primo Sabato del mese, giorno del Rosario, che sarà offerto per questa intenzione)

È possibile unirsi a noi in questa richiesta di nostro Signore Gesù Cristo.

La preghiera per la venuta del regno del Sacro Cuore

Composto da Martin Drexler (1902), si prega di cena ha ricevuto l'imprimatur del cardinale Richard, arcivescovo di Parigi. La Beata Vergine disse il veggente, con le preghiere di Papa Leone XIII, dopo la Messa, queste preghiere otterrebbero il trionfo della Chiesa e la salvezza della Francia. "Sono ogni misericordia, ha detto. Voglio salvare la Francia, ma dobbiamo pregare Saint Michel. Se non preghiamo, non interverrà."

A nome del Sacro Cuore di Gesù e l'intercessione di Maria Immacolata, umilmente prostrati davanti a Vostra Maestà, o Dio onnipotente, ti supplichiamo di compiacere inviarlo per Saint Michel salvarci nella nostra angoscia.

Ti degni di ricordare, Signore, che, nelle circostanze dolorose della nostra storia, avete fatto lo strumento delle tue misericordie verso di noi. Non possiamo dimenticarlo. Perciò supplico di preservare la nostra terra, ma colpevole così infelice, la protezione che avete un tempo circondato dal Dipartimento del vincitore Arcangelo.

E 'a voi che usiamo, o Maria Immacolata, nostra Mediatrice dolce, che sono la Regina del Cielo e della terra. Noi umilmente supplichiamo, ma degni di intercedere per noi. Chiedete a Dio che manda San Michele ei suoi angeli a rimuovere tutti gli ostacoli al regno del Sacro Cuore nelle nostre anime, nelle nostre famiglie e in tutta la Francia.

E tu, o San Michele, il principe delle schiere celesti, vieni da noi. Vi invitiamo con tutto il nostro cuore! Tu sei l'angelo custode della Chiesa e della Francia, è stato lei che ha ispirato e sostenuto Giovanna d'Arco nella sua missione liberatrice. Venire di nuovo in nostro soccorso e ci risparmia! Dio vi ha affidato le anime, redente dal Salvatore, dovrebbero essere ammessi alla felicità del Paradiso. Quindi stiamo facendo sul sublime missione che il Signore le ha indicato.

Mettiamo tutti i nostri interessi spirituali, le nostre anime, le nostre famiglie, le nostre parrocchie, tutta la Francia, sotto la tua protezione potente. Abbiamo ferma speranza, non sarà possibile lasciar morire il popolo affidato a voi!

Lotta con noi contro l'inferno scatenato, e il potere divino che si sono coperti, dopo aver dato la vittoria alla chiesa qui, guidare le nostre anime alla patria eterna. Così sia.

Rosario di San Michele Arcangelo

Nel 1751 morì in odore di santità, il Carmelo di Vetralla (Italia), suor Angèle-Colomba del Cuore di Gesù, che aveva adottato e propagato la pratica del Rosario di San Michele dedicato quindi, ci viene detto, da una tradizione Venerabile.

Sembra certo, infatti, che, risale a un pio portoghese di nome Antonia Astonac, che avrebbe ricevuto dal San Michele la garanzia che chiunque avrebbe onorato con la recita nove saluti corrispondenti ai nove cori Gli angeli sarebbero accompagnate alla sacra Mensa con una processione di nove angeli catturati in ciascuna delle nove cori. Inoltre, uno che ogni giorno recitano i nove saluti, Arcangelo promesso l'assistenza speciale durante la vita e dopo la morte, la liberazione dalle fiamme del Purgatorio, per se stesso e per i suoi genitori.

Con un rosario benedetto, appositamente progettato, dopo aver baciato la medaglia piamente:

"O Dio, aiutami a pensare; Signore, vieni presto in mio aiuto.

Siano vergogna, e di essere svergognati quelli che cercano l'anima mia.

Siano respinti, e che la confusione che mi vogliono male.

Se ne torni subito, arrossendo, quelli che dicono di me: Triumph, trionfo!

Ma sono impegnati nel trasporto di gioia e felicità che esultano tutti quelli che ti cercano, e dicono continuamente, Lasciate che il Signore sia glorificato, quelli che amano la tua salvezza.

Io sono povero e infelice; Dio, aiutami.

Sei tu che sei il mio aiuto e il mio liberatore; Signore, non tardare.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Come era nel principio e ora e sempre e nei secoli dei secoli. Così sia."

Poi, lasciando i quattro grani che seguono la moneta, recitare un Pater sulla ruvida e tre Ave piccoli grani per salutare ogni Coro degli Angeli.

- Al 1 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro dei Serafini, il Signore ci renda degni di essere licenziato con perfetta carità. Così sia.

- Al 2 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro di Cherubini, il Signore ci conceda la grazia di abbandonare le vie del peccato e correre in quella della perfezione cristiana. Così sia.

- Nel 3 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro of Thrones, può la diffusione Signore nei nostri cuori lo spirito di vera e sincera umiltà. Così sia.

- Nel 4 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro di Domini, il Signore ci fanno la grazia di dominare i nostri sensi e per correggerci dalle nostre cattive passioni. Così sia.

- Nel quinto coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro dei poteri, il Signore si degni di proteggere le nostre anime contro le insidie ​​e tentazioni del demonio. Così sia.

- Nel 6 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e del coro celeste di Virtù celesti, il Signore non ci indurre in tentazione, ma che Egli ci libera dal male. Così sia.

- Nel 7 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro di Principati, il Signore riempirà la nostra anima con lo spirito di vera e sincera obbedienza. Così sia.

- Nell'ottavo Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste Coro degli Arcangeli, il Signore ci conceda il dono della perseveranza nella fede e di buone opere, al fine di arrivare al possesso della gloria paradiso. Così sia.

- Nel 9 ° Coro degli Angeli: Per intercessione di San Michele e il celeste coro di tutti gli angeli, il Signore ci conceda di essere tenuto da loro per questa vita mortale, per poi essere portato alla gloria eterna Cielo. Così sia.

Grano vicino alla moneta, recitare Pater quattro:

- Il 1 ° in onore di San Michele Arcangelo,

- Il secondo in onore dell'Arcangelo Gabriele,

- Il terzo in onore dell'Arcangelo Raffaele,

- Il 4 ° in onore del nostro Angelo Custode.

Termina con la seguente preghiera:

Inno

Glorioso San Michele, il principe e capo del Host, fedele custode delle anime, il vincitore degli spiriti ribelli preferiti della Casa di Dio, la nostra guida meravigliosa dC, è la cui eccellenza e la virtù sono suréminentes, degni liberaci da ogni male, tutti noi che ricorriamo a voi con fiducia e da fare, la vostra protezione incomparabile, come siamo andati ogni giorno nella fedeltà di servire Dio.

Prega per noi, o Beato San Michele, Principe della Chiesa di Gesù Cristo, affinché possiamo essere degni delle sue promesse.

Preghiera

Dio onnipotente e Signore, che da un prodigio di bontà e misericordia per la salvezza comune degli uomini, hanno scelto per il principe della tua Chiesa glorioso Arcangelo, renderci degni, noi ti preghiamo, a essere emesso dalla sua benevola protezione di tutti i nostri nemici, in modo che alla nostra morte, nessuno di loro ci può preoccuparsi, ma è dato noi essere introdotti da lui, in presenza della tua potente e agosto Maestà. Per i meriti di Gesù Cristo, nostro Signore. Così sia.

Preghiera a San Michele Arcangelo

Glorioso San Michele, Principe delle schiere celesti, patrono della Chiesa universale, e in particolare della Francia, difendici contro tanti nemici visibili ed invisibili che ci circondano. Non lasciare che ci portano a offendere Dio; Proteggerci contro le insidie ​​e le trappole che seminano sotto i nostri piedi. Combatterli, e metterli in fuga se vengono per nuocere sia il nostro corpo da malattie, o la nostra anima dalle passioni malvagie che cercano di nascere in esso.

Sconfiggere la loro malizia; e ci guarda nelle lotte e le battaglie della vita, e soprattutto al momento della nostra morte. Così sia.

Glorioso San Michele, prega per noi che ricorriamo a te.

versione stampabile

Exorcisme de Léon XIII - Articles Religieux - Livres et brochures - Religious items - Discover Marie-Julie - Infos du Sanctuaire - Conférences

Neuvaine de prière - Dévotion réparatrice - Paroles du Ciel - Découvrir Marie-Julie - Historique - Marie-Julie du Crucifix - Les demandes du Ciel

Le surnaturel - Oraisons et prières - Témoignages - Des extases de Marie-Julie - Les évènements annoncés - Quelques prophéties - Autres prophéties

Cris du Ciel - Le Sanctuaire de Marie-Julie - Informations légales - Conditions générales de vente - Contact - Accueil - Ritorno

© 2014 - Tous droits réservés "Association le Sanctuaire de Marie-Julie Jahenny" Tél : 02 40 51 06 81